PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 GIUGNO AL 15 LUGLIO 2020

PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 GIUGNO  AL 15 LUGLIO 2020

Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 16 giugno al 15 luglio 2020, con il commento dei termini di prossima scadenza.

Si segnala ai Signori clienti che le scadenze riportate tengono conto del rinvio al giorno lavorativo seguente per gli adempimenti che cadono al sabato o giorno festivo, così come stabilito dall’art.7 D.L. n.70/2011.

Nel presente scadenziario si evidenziano le scadenze del prossimo 30 giugno dovute alla sospensione a favore di tutti i contribuenti degli adempimenti tributari con scadenza originaria compresa tra l’8 marzo e il 31 maggio 2020.

In merito alle indicazioni contenute nel D.L. 18/2020 (Decreto “Cura Italia”), dettate in seguito all’emergenza “Coronavirus”, si ricorda che le proroghe in esso previste rappresentano una facoltà e non un obbligo.

Infine ad oggi non sono stati emanati decreti riguardanti la proroga della scadenza del versamento delle imposte sul reddito 2019 e acconti 2020. Nonostante si ritenga la prossima modifica delle stesse si ripropone in apertura di scadenziario la tabella con le scadenze originarie.

VERSAMENTO SALDO IMPOSTE 2019 E PRIMO ACCONTO 2020

 

VERSAMENTO SALDO IMPOSTE 2019 E PRIMO ACCONTO 2020
Persone fisiche non titolari di partita Iva – UNICA RATA
Senza maggiorazione 30 giugno
Con maggiorazione dello 0,4% 30 luglio
Persone fisiche non titolari di partita Iva – PAGAMENTO RATEALE a partire dal 30 giugno
1° rata 30 giugno
2° rata con interesse dello 0,32 31 luglio
3° rata con interesse dello 0,65 31 agosto
4° rata con interesse dello 0,98 30 settembre
5° rata con interesse dello 1,31  2 novembre
6° rata con interesse dello 1,64 30 novembre
Persone fisiche titolari di partita Iva – UNICA RATA
Senza maggiorazione 30 giugno
Con maggiorazione dello 0,4% 30 luglio
Persone fisiche titolari di partita Iva – PAGAMENTO RATEALE a partire dal 30 giugno
1° rata 30 giugno
2° rata con interesse dello 0,17 16 luglio
3° rata con interesse dello 0,50 20 agosto
4° rata con interesse dello 0,82 16 settembre
5° rata con interesse dello 1,16 16 ottobre
6° rata con interesse dello 1,49 16 novembre
Persone fisiche titolari di partita Iva – PAGAMENTO RATEALE a partire dal 31 luglio
1° rata 30 luglio  
2° rata con interesse dello 0,18 20 agosto  
3° rata con interesse dello 0,51 16 settembre  
4° rata con interesse dello 0,84 16 ottobre  
5° rata con interesse dello 1,17 16 novembre  
Società di persone e associazioni di cui all’articolo 5, Tuir  
senza maggiorazione 30 giugno  
con maggiorazione 30 luglio  
Società di capitale – senza maggiorazione  
Bilancio approvato entro 120 giorni dalla chiusura del bilancio 30 giugno  
Bilancio approvato entro 180 giorni dalla chiusura del bilancio 30 luglio  
Bilancio non approvato 30 luglio  
Società di capitale – con maggiorazione  
Bilancio approvato entro 120 giorni dalla chiusura del bilancio 30 luglio  
Bilancio approvato entro 180 giorni dalla chiusura del bilancio 30 agosto  
Bilancio non approvato 30 agosto  
VERSAMENTO SECONDO ACCONTO IMPOSTE 2018  
Per tutti 30 novembre  

 

SCADENZE FISSE

SCADENZE DEL 16-06-2020

Versamenti Iva mensili

Scade oggi il termine di versamento dell’Iva a debito eventualmente dovuta per il mese di maggio (codice tributo 6005) dai contribuenti tenuti a questo adempimento rispettivamente con cadenza mensile o trimestrale. I contribuenti Iva mensili che hanno affidato a terzi la contabilità (articolo 1, comma 3, D.P.R. 100/1998) versano oggi l’Iva dovuta per il secondo mese precedente.

Versamento dei contributi Inps

Scade oggi il termine per il versamento dei contributi Inps dovuti dai datori di lavoro, del contributo alla gestione separata Inps, con riferimento al mese di maggio, relativamente ai redditi di lavoro dipendente, ai rapporti di collaborazione coordinata e continuativa, a progetto, ai compensi occasionali, e ai rapporti di associazione in partecipazione.

Versamento saldo Iva 2020

Entro oggi i contribuenti che hanno un debito d’imposta relativo all’anno 2019, risultante dalla dichiarazione annuale, e che hanno scelto il pagamento rateale, devono versare la quarta utilizzando il codice tributo 6099.

Il versamento deve essere maggiorato degli interessi nella misura dello 0,40% per ogni mese o frazione di mese a decorrere dal 16 marzo.

Versamento delle ritenute alla fonte

Entro oggi i sostituti d’imposta devono provvedere al versamento delle ritenute alla fonte effettuate nel mese precedente:

  • sui redditi di lavoro dipendente unitamente al versamento delle addizionali all’Irpef;
  • sui redditi di lavoro assimilati al lavoro dipendente;
  • sui redditi di lavoro autonomo;
  • sulle provvigioni;
  • sui redditi di capitale;
  • sui redditi diversi;
  • sulle indennità di cessazione del rapporto di agenzia;
  • sulle indennità di cessazione del rapporto di collaborazione a progetto.

Versamento ritenute da parte condomini

Scade oggi il versamento delle ritenute operate dai condomini sui corrispettivi corrisposti nel mese precedente riferiti a prestazioni di servizi effettuate nell’esercizio di imprese per contratti di appalto, opere e servizi.

ACCISE – Versamento imposta

Scade il termine per il pagamento dell’accisa sui prodotti energetici a essa soggetti, immessi in consumo nel mese precedente.

Imu e Tasi

Scade oggi il versamento del primo acconto dell’imposte Imu e Tasi.

Estromissione 2019

Scade oggi il termine per il versamento della seconda rata dell’imposta sostitutiva pari al 40% del totale dovuto per l’estromissione dei beni aziendali operata nel 2019.

SCADENZA DEL 17-06-2020

Ravvedimento versamenti entro 30 giorni

Termine ultimo per procedere alla regolarizzazione, con sanzione ridotta pari al 3%, degli omessi o insufficienti versamenti di imposte e ritenute non effettuati, ovvero effettuati in misura ridotta, entro lo scorso 18 maggio.

SCADENZA DEL 22-06-2020

Presentazione dichiarazione periodica Conai

Scade oggi il termine di presentazione della dichiarazione periodica Conai riferita al mese di maggio, da parte dei contribuenti tenuti a tale adempimento con cadenza mensile.

SCADENZA DEL 25-06-2020

Presentazione elenchi Intrastat mensili

Scade oggi, per i soggetti tenuti a questo obbligo con cadenza mensile, il termine per presentare in via telematica l’elenco riepilogativo degli acquisti (soli fini statistici) e delle vendite intracomunitarie effettuate nel mese precedente.

SCADENZE DEL 30-06-2020

Presentazione del modello Uniemens Individuale

Scade oggi il termine per la presentazione della comunicazione relativa alle retribuzioni e contributi ovvero ai compensi corrisposti rispettivamente ai dipendenti, collaboratori coordinati e continuativi e associati in partecipazione relativi al mese di giugno.

Versamento dell’imposta di registro sui contratti di locazione

Scade oggi il termine per il versamento dell’imposta di registro sui contratti di locazione nuovi o rinnovati tacitamente con decorrenza 1° giugno 2020.

Presentazione elenchi Intra 12 mensili

Ultimo giorno utile per gli enti non commerciali e per gli agricoltori esonerati per l’invio telematico degli elenchi Intra-12 relativi agli acquisti intracomunitari effettuati nel mese di aprile.

SCADENZE 30-06-2020 COVID

Scadono oggi se non eseguiti nelle ordinarie date i seguenti adempimenti:

  • presentazione del modello Intrastat del mese di febbraio 2020,
  • presentazione del modello Eas per le variazioni intervenute nel corso del 2019,
  • presentazione del modello Intrastat del mese di marzo 2020 e 1° trimestre 2020,
  • presentazione del modello Iva 2020,
  • presentazione dell’Esterometro relativo al 1° trimestre 2020,
  • presentazione del modello Intrastat del mese di aprile 2020,
  • comunicazione LIPE 1° trimestre 2020,

presentazione del modello TR 2020 del 1° trimestre 2020.

SCADENZA 15-07-2020

Registrazioni contabili

Ultimo giorno per la registrazione cumulativa nel registro dei corrispettivi di scontrini fiscali e ricevute e per l’annotazione del documento riepilogativo delle fatture di importo inferiore a 300 euro.

Fatturazione differita

Scade oggi il termine per l’emissione e l’annotazione delle fatture differite per le consegne o spedizioni avvenute nel mese precedente.

Registrazioni contabili associazioni sportive dilettantistiche

Scade oggi il termine per le associazioni sportive dilettantistiche per annotare i corrispettivi e i proventi conseguiti nell’esercizio di attività commerciali nel mese precedente. Le medesime disposizioni si applicano alle associazioni senza scopo di lucro.

 

ACCESSO AREA RISERVATA